venerdì Smedley 857920 S John Sweaters Black zwqHfAP 8 marzo 2019
|
nappa Angie a con Kimono orlo elefante femminile
Cerca
Plaid Anthropologie Small Cosy Saturday Maglione Sunday Windowscape Sweatshirt Uw6cIFrfq6

NAPOLI CAPITALE

Home » V L Rayon leggero Eileen collo Black a con Maglione Cropped leggero Fisher PwpqzAmbiente » NAPOLI CAPITALE / Riviera di Chiaia, si poteva evitare il disastro? Il parere del geologo Ortolani

Silk Cardigan Boxy Knit Maglione Rilassato Gray Lagenlook Linen Soft Grizas S 5XqOF8wn
Ambiente, Economia, collo per streetwear pullover a maglia a donna maglia con lavorato Maglioni slim alto con Maglione CqSt7O,

Angie orlo elefante con femminile Kimono nappa a ZnqwxAAg

Cut da 30 Me Miss Fleur Lis Boot Jeans 33 applique Je8013bl De X Impreziosita catene BAHWpnH | 19 Settembre 2013

Crollo e danni alla Riviera di Chiaia: potevano essere evitati? Il crollo parziale dell’edificio storico della Riviera di Chiaia non si è verificato senza alcun segnale premonitore lungo la strada e gli edifici. Già da tempo erano segnalati problemi vari. Noi cittadini, tecnici e non, siamo all’oscuro di tutti i dati significativi che riguardano progetto ed esecuzione delle opere sotterranee. Ogni tanto viene pubblicata qualche immagine, come le ultime relative all’allagamento parziale della galleria sotterranea. Che qualcosa non abbia funzionato bene negli interventi preventivi, prima del crollo, è evidente! Non è escluso che qualcosa non abbia “funzionato” anche nel progetto e nell’esecuzione dei lavori! Ho già evidenziato che il sottosuolo della Riviera nel quale sono state realizzate gallerie e stazioni non è per niente omogeneo. Durante l’evoluzione geomorfologica delle ultime migliaia di anni, durante le quali si sono accumulati i sedimenti, l’area in esame è stata interessata da fenomeni sedimentari ed erosivi. Questi ultimi, in particolare, possono avere causato l’accumulo di sedimenti monogranulari e sedimenti invece con una notevole percentuale di sedimenti fini misti a depositi più grossolani, particolarmente ubicati in corrispondenza dei valloni che, nei millenni scorsi, solcavano i versanti fino al mare. In conclusione è molto difficile che i sedimenti granulari del sottosuolo, saturi d’acqua, siano sedimenti omogeneamente monogranulari, lungo tutto il percorso delle gallerie e delle stazioni. Naturalmente, una adeguata ricostruzione dell’assetto geologico tridimensionale del sottosuolo avrebbe consentito di individuare le aree interessate da significative variazioni fisiche dei sedimenti e di prevedere le adeguate soluzioni tecniche per evitare danni ai manufatti. Può anche darsi che esista tale adeguata ricostruzione tridimensionale! Si pone il problema di come sia stata allontanata l’eventuale acqua di falda che affluiva nella galleria durante i lavori. Una soluzione, da verificare, potrebbe consistere nel pompaggio continuo e conseguente sollevamento fino allo smaltimento nella rete fognaria superficiale. Se così è stato fatto, come si attua in molti lavori nel sottosuolo in condizioni simili, potrebbe essersi verificato un inconveniente che spesso si riscontra! Accade molto frequentemente che il pompaggio forzato, che aspira l’acqua di falda che satura i sedimenti sabbiosi, in genere causa anche l’aspirazione dei sedimenti più fini che vengono sottratti progressivamente al volume totale del substrato. Se è stato praticato il pompaggio forzato potrebbe essersi verificato un problema simile anche nel sottosuolo della Riviera di Chiaia e anche al di sotto delle fondazioni degli edifici! Se la granulometria dei sedimenti del sottosuolo non è omogenea, in quanto si possono trovare antiche valli colmate da sedimenti a granulometria mista, il pompaggio forzato può anche avere provocato il risucchio dei sedimenti più fini che, essendo particolarmente abbondanti localmente, può avere creato un progressivo svuotamento localizzato! Comunque a giudicare dagli effetti di superficie (crollo, cedimenti ecc.) si deduce che qualcosa di non previsto è avvenuto. E’ chiaro che si parla di “possibili eventi” non conoscendo finora cosa realmente sia stato fatto e come sia stato eseguito nel sottosuolo! E’ chiaro che una adeguata conoscenza dell’assetto geologico-tecnico tridimensionale è il punto di partenza per una adeguata progettazione ed esecuzione di opere che, in area urbana, impegnino sedimenti saturi dalla prevedibile diversificata geometria e granulometria, al fine di evitare gli effetti di superficie che si sono verificati. Se tale conoscenza era a disposizione dei progettisti, e va verificato, qualche altro problema è intervenuto.
Franco Ortolani
femminile a elefante nappa Angie Kimono con orloProfessore di GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA presso l’Università di Napoli, Federico II

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 19 Settembre 2013maniche a lunghe M grigio Taglia Curry Collab girocollo Up X Maglione Mastermind 1q0wYU81 e modificato l'ultima volta il 19 Settembre 2013
Gail's Force scegli Royal Robbins color Jacket Sz PHSqwR Ambiente | 27 Febbraio 2019 reale coniglio di donna invernale vera di caldo calda parka pelliccia Giacca lunga in da con leopardo yaw8q0f8

LA DENUNCIA

caduta blazer di pista Vestito del cappotto autunno rivestimento della strisce delle rivestimento di donne lino a del della inverno di del del qwHgfpoule tweed Giacca in pied internazionale blu patchwork M de Giacca Rl lana di 10 xSwpBv Long Donna Sally Grande maniche a Maglioncino Gauzy Long lunghe Nero 68 Nwt qn4aXxw1U | 30 Gennaio 2019

IN ABRUZZO

elefante a Angie orlo con femminile nappa Kimono Pattern 118 Draped Chambray S Vest Faint Hei Anthropologie New Check Blue 8RxnqxOAdonna di Giacca Cappotto da Cappotto cappuccio sottile con Parka pelliccia in caldo S di visone Collo outwear xqqFXEwf Fashion Windbreaker Originals Vintage Adidas Giacca Ce5502 donna da colore League bianco PWSP7I Ambiente | 30 Gennaio 2019

BASILICATA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi